sabato 10 agosto 2013

Dentro i miei vuoti: La notte delle stelle infrante e dei sogni cadenti

Dentro i miei vuoti' é un racconto a puntate ispirato alla omonima canzone dei Subsonica. É un'opera di fantasia. Riferimenti a fatti o persone reali sono puramente casuali

Colonna sonora di questo capitolo:  Fill my soul

Notte di S. Lorenzo

Una pallida luce fa ancora capolino prima di congedarsi. 
Manca ancora qualche ora prima che si spenga e si apra il sipario su uno spettacolo grandioso. 
Piccoli guizzi che giocheranno col buio scivolando via in un baleno, terminando un percorso splendido e lucente.
Come i nostri sogni, belli, radiosi. Pronti a brillare più di altri. 
Pronti a darci le indicazioni dei nostri sentieri e guidarci verso mondi nuovi.
Molti, troppi però si infrangono, come gocce di pioggia. 
Cadono e svaniscono e ci lasciano il vuoto.
Altri invece si avvicinano nella trepida attesa di farsi afferrare.