domenica 19 novembre 2017

I colori di Iridescent: La FORZA della SENSIBILITÀ.





🌈 I colori di Iridescent: La FORZA della SENSIBILITÀ. 🌈🍂
<<PRENOTA il mio disco cliccando QUI! SUPPORTA la musica INDIPENDENTE!>>

Ph. Riccardo Sarti, Editing Kirayel

🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨
Mi é stato detto più volte in questi anni di essere FRAGILE.
Ma che significa "fragile"?!
Che ho una sensibilità? Che vivo appieno, in modo estremo le emozioni?! Che amo i sogni?!

Ho visto più volte la morte in faccia, ma il dolore più grande é vederlo su quella dei tuoi cari.
In queste situazioni si é attivato un meccanismo in me che tuttora mi sorprende, come se gelassi tutte le emozioni e agissi immediatamente pensando in poche frazioni di secondo cosa fare, talvolta istruendo chi é intorno a me.

Durante il terremoto ho avuto modo di vedere tante reazioni di tante persone. La sorpresa é stata che tanti cosiddetti "Forti", anche omoni grandi e grossi che avevano la casa che non aveva fatto una piega, frignavano come bambini (se non peggio) e uno di questi con me.
"DAI A ME LE CHIAVI DI CASA TUA!" Gli urlai, dopo l'ennesimo lamento. E continuai "Ho perso la casa, sono giorni che faccio avanti e indietro da Cavezzo per mia nonna e cerco anche solo per poter fare una doccia sembra l'impresa titanica e non ti dico il resto, e TU ti lamenti?!?!"
Rimase ammutolito.
Questo é solo uno dei tanti aneddoti.

Tutti noi abbiamo le nostre debolezze, TUTTI.
Chi le nasconde alzando muri e castelli, chi in armature, chi nella rabbia cieca, non accorgendosi di giocare in un inconsapevole vittimismo che diventa talvolta una mania di persecuzione. Ma questo la nostra società in fondo questo atteggiamento lo approva e viene visto come "Forte", anche se in realtà nasconde insicurezza e inconsapevolezza.

Piangere alle volte é liberatorio, é uno sfogo che pulisce l'anima.

Ci avete mai fatto caso che l'arcobaleno arriva dopo la pioggia, non dopo una giornata di sole?

Alle volte chi ha tribolato di più nella vita, é come se si fosse già allenato ai problemi e in situazioni estreme, potrebbero sorprendervi, come viceversa persone tranquille e ordinarie dare di matto.

Io sono fragile, é vero, ma sono allo stesso anche forte per portare avanti tutte le mie battaglie.
Questa forza ho dimenticato molto spesso di averla, ma anche nei momenti più difficili, é rimasta in me. Una fiammella che nei momenti bui é diventato fuoco.

Anche questa é iridescenza. Non esiste un solo colore, una sola luce. Io vivo l' IRIDESCENZA.

🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨🌈✨

giovedì 16 novembre 2017

Cos'é IRIDESCENT?



Cos'é l'IRIDESCENZA? 🎨🌈

E' il passaggio, la fase di cambiamento. La ricerca.

Non é la notte, non é il giorno.
E' il crepuscolo, il tramonto, quando ci bagliori di un nuovo giorno che inizia o di uno che finisce.

La fase in cui tutto si sta per definire, in cui ci sono tutti i colori che sfumano tra di loro e non si vede il confine, dove inizia e finisce l'uno e l'altro.

E' l'elaborazione del dolore. Dal lutto, dall'assenza, respirando nel vuoto per colmarlo di sogni, colori e musica.
Coi piedi per terra, sotto terra, sognando atmosfere e suoni alieni.

Il viaggio per cercare emozioni, se stessi. Per emergere dal buio, seguendo i binari dell'istinto.
E dei Sogni.

L'iridescenza é ovunque e in nessun posto.
L'iridescenza può essere in tutti noi, se la accogliamo.
L'iridescenza é in me.
Sono io.