giovedì 5 luglio 2012

Pioggia

Pensieri scendono lievi poi sempre più forti.
Un profumo di erba umidiccia rinfresca le memorie e l'anima sospira.
Il cuore, leggero, bambino, corre saltando sulle pozzanghere,
giocando a rincorrere un bagliore lontano timidamente nascosto.

Brividi di freddo che sussurrano al cuore abbracci
in avvolgenti tiepide reminiscenze.
Sorridendo, sonnacchiosi in un pallida luce.
Luce e oscurità si cercano
In uno spazio che sembra quasi al di là del tempo.

Attendo
Dissetandomi di gocce di memoria
Che brillano tra le mie mani.

Gemme preziose che illuminano il mio presente, mentre cammino verso il futuro.
Che adornano il mio essere.

Tesori del tempo che porto con me.
Sono me.



Misty Mood - Leonid Afremov

Leonid Afremov