martedì 4 dicembre 2012

La donna e la bambina (I'm wide awake)


L'altro giorno una mia piccola allieva mi propone questo brano di Katy Perry.
Per controllare i contenuti e l'eventuale difficoltà del brano, lo carico da youtube e lo guardiamo insieme e lei passo passo mi spiega il video.
"Quella è Katy da piccola...é Katharine! Si tengono per mano e lei la guida per le stanze e fa andare via i tori!"
Sorrido compiaciuta nell'interesse di una piccola allieva nei confronti di un brano musicale e di un'artista, perché anche se a me non intriga, fa piacere ugualmente vedere giovani così appassionati.

A un certo punto la protagonista da un pugno al principe azzurro e io scoppio a ridere
"Perché ridi?" -mi chiede.
Istintivamente le avrei detto che ricorda qualcosa di già visto, ma le rispondo:
"Vedi in quella scena l'adulta capisce che non è tutto come sembra e che il principe la vuole fregare in realtà!"
Proseguiamo nelle scene successive e aggiungo:" Vedi, si tengono per mano.
Qualche volta una trascina l'altra e viceversa, forse è un invito a non lasciare mai la propria bambina interiore, quella impulsiva, quella artistica."

La mia versione è un po' fantasiosa ma non credo di essere andata lontana.
Improvvisamente ho capito che eravamo come nel video.
La bambina e l'adulta,
la piccola allieva e l'insegnante,
e questa insegnante, io, é stata bambina e ha imparato da altri a sua volta.
Un abbraccio ideale tra tempi diversi, un tenersi per mano nel presente tra passato e futuro.

La sera, chiudendo gli occhi, ho risentito quel profumo....
Dicono che i bambini vivono nel presente,
eppure lo sentivo nettamente quel profumo indescrivibile pulsante di magia pensando all'avvenire!
Ero già conscia che l'avrei perso nella concretezza dei problemi della vita
ma sapevo che prima o poi l'avrei ritrovato.
Era solo nascosto.
Dentro di me.

 

Sono completamente sveglia
Sì, ero nell’oscurità, stavo crollando
A cuore aperto
Come ho fatto a interpretare le stelle in modo così sbagliato?
E ora mi è chiaro che tutto quel che vedi
Non è sempre come sembra
Sì, ho sognato per così tanto tempo
Vorrei aver saputo allora
Quello che so ora
Non mi sarei gettata a capofitto
Non mi sarei inchinata
La gravità fa male
Tu l’hai resa così dolce
Finché non mi sono svegliata sul cemento...

Cadendo dal settimo cielo
Schiantandomi dall’alto
Stanotte sto lasciando perdere (sì, ti sto lasciando perdere)
Sì, sto cadendo dal settimo cielo
Non sto perdendo sonno
Ho raccolto ogni pezzo
E sono atterrata in piedi
Non ho bisogno di niente che mi completi, no
Sono completamente sveglia

Sì, sono rinata
Dalla tana del leone
Non devo fingere
Ed è troppo tardi
La storia è chiusa ora, fine Il tuono romba
I castelli si sgretolano
Sto cercando di resistere Dio sa se ci ho provato
A vedere il lato positivo
Ma non sono più cieca…
Sono completamente sveglia